11 Dicembre 2017

Elimina gli avvisi per l’utilizzo dei cookie

Invadente, ripetitiva, sgradita e ingombrante. Scopri come non visualizzare la concessione per i cookie.

Ormai quasi nessuno ci fa più caso. Te li ritrovi ogni volta che apri un sito su cui non avevi mai fatto un giro. In basso, in alto o nelle vesti di un pop-up… i messaggi relativi all’utilizzo dei cookie sono ormai onnipresenti sul web.

Ci fanno compagnia da qualche anno. Esattamente, dal 2011, quando una direttiva europea impose la loro presenza agli amministratori di pagine su Internet per informare gli utenti del loro utilizzo. Ma cosa sono esattamente i cookie? E a cosa servono?

Ebbene, i cookie sono dei minuscoli file di testo che vengono memorizzati sul device da cui si naviga ogni volta che apri un sito. In poche parole, permettono alle pagine web di registrare il tuo passaggio per offrirti contenuti in linea con le tue ricerche e le tue esigenze. E, secondo i più maligni, per carpire informazioni al fine di fornirti offerte commerciali ad hoc (a discapito della tua privacy).

Rifiutare i cookie compromette molto spesso l’usabilità del sito in questione. Dunque, è il caso di trovare un metodo per non visualizzarli del tutto. Ad esempio, puoi installare un’estensione per browser chiamata “I don’t care about cookies” per Chrome, Firefor e Opera. Una volta terminata l’installazione della componente, non vedrai più scomodi banner su cui cliccare.

Tuttavia, fai attenzione: il software blocca solo i messaggi d’avviso. Dunque, continuerai a registrare cookie senza però dover cliccare sui messaggi legati ad essi.

CONDIVIDI con: